18.6.17

COME QUANDO

Come quando entri in doccia e ti viene in mente la frase perfetta da dire a quella bambina che ti piaceva nel '93.

11.6.17

OGGI MI STANNO SUL CULO GLI ITALIANI

Mi stanno sul culo gli italiani che vengono in Inghilterrra e fanno i camerieri e si sentono meglio degli italiani che non vengono in Inghilterra e fanno in camerieri in Italia. E' la stessa cosa, più pioggia, meno amici, meno soldi. Mi stanno anche sul culo gli italiani che stanno in Inghilterra e schifano gli italiani che vengono in Inghilterrra e fanno i camerieri perché loro invece sono riusciti a trovare un lavoro decente. Pure quelli che non riescono a dire inviare ma dicono sottomettere, quelli che non riescono a dire le sigle, quelli che si lamentano del tempo, quelli che camminano mezz'ora dopo pranzo per avere un espresso decente. Quelli che fanno domande sceme nei gruppi, quelli che non hanno mai lasciato il proprio paese ma che poi, quando tornano nel loro paese, non fanno altro che dire che è l'esperienza piu bella della loro vita. Mi stanno sul culo più di tutti quelli che stanno qui da 10 anni e ancora parlano l'inglese come mia nonna. E le fotocopie.

ORNITHOLOGY?!

I'm interested in anthropology. Ornithology?! I said. Never mind.

https://youtu.be/27u7jY7iwQQ

5.6.17

POI NON SI CAPISCE QUELLO CHE DICONO

Quando ti offrono gli orsetti gommosi dopo la partita, vuol dire che sei uno della squadra.

4.6.17

ALLA FINE SEI PARTITO

A che ora ce l'hai? Non lo so. Sì che lo sai. Quando vuoi prendere il treno? Il più tardi possibile. Alla fine mio zio ha chiuso gli occhi con il sole e il vento sulla spiaggia e le fabbriche tutto intorno e quel sorriso. Alla fine mio zio ha corso per arrivare al gate. Ha corso anche sul nastro. Forse, per la prima volta, mio zio ha davvero desiderato di perdere un aereo. 

1.6.17

NON SE PUEDE IN RIVA AL CANAL SCHERZARE CON L'AMOR

ZUCCA

Ahahaha. Mi piacciono gli italiani perché sono sempre sicuri di sé stessi. Cazzo ridi. Solo perché non mi riesce il dritto. Solo perché non mi riesce la battuta. No, amico mio non hai capito, l'eroe della coppa adesso vuole diventare l'uomo da battere. Chi è migliore? Il è migliore Max. Chiamalo. Digli che voglio giocare con lui. Digli che l'uomo da battere vuole giocare con lui. Cazzo ridi. Funziona sempre così, più l'eroe è scarso, più vuole diventare bravo. E questo sport ci piace. Dopo 40 minuti l'uomo da battere stava per muorire ma non importa. L'eroe della coppa adesso vuole diventare l'uomo da battere.









31.5.17

LA PASTA E FAGIOLI FA DIGERIRE

Quale nipote sei tu... Silvio, Pietro o Peppino? Ha detto Cesare. Pposto. Tu sei Pippo.